Go to all Exhibitions

Perchè no? Fotografare di gruppo erronea mente

27 Giu 2020 - 28 Giu 2020

Tutti noi istintivamente rifuggiamo l’errore, perché sbagliare presuppone un giudizio negativo e quindi un isolamento rispetto alla comunità che definisce e che rispetta le regole. L’attuale filosofia sociale dominante, anche grazie al contributo della tecnologia, incentiva una ricerca esasperata della perfezione che è talvolta innaturale e sfidante.

In questa installazione, gli autori propongono una tra le interpretazioni di errore fotografico che sono state indagate durante il percorso Shamiri® 2020: un lavoro di gruppo paradossalmente realizzato durante la quarantena per l’epidemia del virus Covid-19, quando non si poteva lavorare fisicamente insieme, impiegando la tecnologia ed evidenziandone i limiti.

L’opera è un confronto estremo con l’errore fotografico. La ripresa effettuate da remoto, dove diverse barriere dividono il fotografo dal soggetto (la fotocamera, lo schermo, il collegamento Internet, l’operatore ed il dispositivo di ripresa remoti), costringe gli autori a confrontarsi con fotografie sfuocate, mosse, scentrate, sgranate, esageratamente contrastate, dove i pixel dello schermo sono evidentemente riconoscibili.

Il risultato è proposto in una sequenza che si sussegue nel tempo in modo non completamente controllato, riproponendosi progressivamente diversa.

  • Data: 27 Giu 2020 - 28 Giu 2020
  • Tecnica:Fotografia digitale

© 2019. SpazioArte53 – Associazione Culturale APS – c.f. 97859670156
Privacy Policy / Terms of Use

error: (c) Spazio Arte 53 - Melegnano (Mi) - Italy